Chirurgia orale

La chirurgia orale permette di estrarre denti del giudizio inclusi/semi-inclusi/ruotati, denti fratturati, eliminare cisti e granulomi, incidere un ascesso. Il chirurgo orale interviene per rimuovere e risanare l’area della bocca coinvolta dal problema.

Ogni intervento avviene con il minimo disagio possibile per il paziente e la massima attenzione per la cura e la rigenerazione dei tessuti danneggiati.